CENTRO SERVIZI CAMINITI

Servizio 730

Consulenza Fiscale
Consulenza 730

Servizio 730

Consulenza Fiscale

Che cos'è
Per i lavoratori dipendenti, i pensionati o i collaboratori a progetto. Il contribuente può consegnare o eventualmente far modificare dal nostro Sportello CAF, il modello indicando soltanto i redditi, gli oneri, gli eventuali crediti d’imposta, acconti o eccedenze, senza effettuare alcun calcolo. Il modello 730 precompilato, rappresenta un modo semplice di presentare la dichiarazione dei redditi con i seguenti vantaggi:

• È semplice da controllare e modificare;
• Non richiede calcoli perché sono effettuati dal nostro Sportello Caf;
• Eventuali rimborsi o pagamenti di imposte sono effettuati direttamente dal sostituto d'imposta con la retribuzione di luglio o, in caso di pensione, a partire dal mese di agosto;
• È possibile compensare eventuali crediti IRPEF con l'IMU da pagare;
• Ci sono minori controlli sulla dichiarazione da parte dell'Amministrazione se il modello è presentato ad un CAF o ad un professionista abilitato, perché in questo caso è previsto obbligatoriamente il controllo della documentazione e l'apposizione del visto di conformità;
• Sono previste garanzie assicurative che salvaguardano il contribuente in caso di errori imputabili al CAF.

Cosa consegnare per la compilazione del modello 730

• Fotocopia codice fiscale del contribuente, del coniuge e dei familiari a carico, anche per i familiari di extracomunitari;
• Dichiarazione dei redditi dell'anno precedente (730 o Unico), compreso il modello CUD (se non lo ha ricevuto dall'Inps potrà avere la Sua copia del CUD direttamente al nostro Sportello Caf), eventuali deleghe di versamento Modello F24;
• Dati del datore di lavoro che effettuerà il conguaglio a luglio;
• Fotocopia documento del dichiarante/richiedente.

REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE/PENSIONE E ASSIMILATI:

Modello CUD;
Certificato delle pensioni estere;
Assegni periodici percepiti dal coniuge, in base a sentenza di separazione o divorzio;
Attestazione del datore di lavoro, delle somme corrisposte a COLF o BADANTI.

ALTRI REDDITI:

• Certificazione compensi per lavoro autonomo/occasionale e/o commerciale non abituale;
• Corrispettivi per lottizzazione terreni o cessione di immobili avvenuti negli ultimi 5 anni;
• Redditi diversi percepiti dagli eredi.

TERRENI/FABBRICATI:

• Visura catastale;
• Atti o contratti di compravendita, donazione, divisione, successione; Contratti di locazione Legge 431/98;
• Canone da immobili affittati;
• Copia bollettini/F24 di versamento IMU pagati nel 2014 (con il relativo calcolo, se disponibile);

ELENCO SPESE DETRAIBILI O DEDUCIBILI

Casa:

Contratto di locazione, per le persone che vivono in affitto quietanza di versamento degli interessi per mutui casa, atto di acquisto, atto di mutuo, Fatture pagate al notaio per l'atto di acquisto e la stipula del mutuo stesso, Fattura pagata ad agenzie immobiliari per l'acquisto della prima casa, tutta la documentazione per la detrazione del 36% per le ristrutturazioni edilizie (fatture, bonifici, concessioni edilizie, DIA, Tutta la documentazione del 55%, fatture, bonifici bancari o postali relativi a spese per l'acquisto di mobili, elettrodomestici, apparecchi televisivi e computer finalizzati all'arredo di immobili ristrutturati.

Figli:

Tasse scolastiche e universitarie
Ricevute o quietanze di versamento di contributi per iscrizione ragazzi ad attività sportive dilettantistiche (palestra, piscina...)
Contratti di locazione pagati per studenti universitari fuori sede o convitti, Rette pagate per l'asilo nido (privato o pubblico)

Ex coniuge:

Assegni periodici versati all'ex-coniuge - sentenza di separazione - codice fiscale dell'ex coniuge.

Assicurazione e previdenza:

Contratto stipulato e quietanza di versamento, assicurazione vita o infortuni, Polizza R.C. auto/moto pagata
Contributi versati per assicurazione obbligatoria INAIL contro gli infortuni domestici (assicurazione casalinghe)
Ricevute versamento contributi previdenziali obbligatori o facoltativi
Quietanza di versamento a Fondi di previdenza complementare.

Spese mediche:

Parcelle per visite mediche generiche o specialistiche
Scontrini della farmacia (tickets, farmaci da banco, medicinali, omeopatia)
Spese odontoiatriche o oculistiche (occhiali, lenti a contatto e liquidi)
Tickets ospedalieri/sanitari o per esami di laboratorio
Ricevute per interventi chirurgici, degenze e ricoveri
Ricevute per acquisto protesi sanitarie
Ricevute per spese sanitarie sostenute all'estero
Spese sanitarie per portatori di handicap (mezzi necessari all'accompagnamento, deambulazione, sollevamento o sussidi informatici)
Spese per veicoli per i portatori di handicap (autoveicoli o motoveicoli)
Documentazione comprovante il costo per la badante
Spese veterinarie

Altro:

Erogazioni liberali (Onlus, Ong, Istituzioni religiose, Partiti ed Istituti scolastici etc.)
Ricevute versamenti contributivi all'INPS per lavoratori domestici
Spese per l'acquisto di cani guida
Tasse consortili
Spese funebri

Modulistica 730

Modello 730 2017

Istruzioni Modello 730 2017

Obbligo di riservatezza 730 2017

Bolla per la consegna dei modelli 730 2017

Busta per la consegna del modello 730 2017

Per visualizzare e stampare i file in formato .pdf, è necessario installare il "viewer" Acrobat Reader, versione 11.0 o superiore (http://www.adobe.com/it/)